Tennis 02 Settembre 2019

Storico Berrettini, è ai quarti:
battuto Rublev in tre set

Una partita praticamente perfetta e Matteo Berrettini vola ai quarti di finale degli Us Open, dove troverà il vincente della sfida tra Monfils e Andujar. Soltanto Corrado Barazzutti aveva raggiunto un traguardo simile tra gli italiani: era il 1977 e arrivò fino alle semifinali, perdendo da Jimmy Connors.
Un altro successo pesantissimo per il nostro atleta, che si sbarazza agevolmente del russo Andrey Rublev, arrivato in formissima a questa partita eppure spazzato via con un netto 6-1 6-4 7-6. Primo set impressionante da parte di Matteo, che sul suo servizio cede solamente quattro punti. Sull’onda del primo parziale, arriva il break anche in avvio di secondo set, che ipoteca il 2-0. Decisamente più combattuto il terzo set, con Berrettini che ha avuto anche la chance di chiudere il discorso sul 6-5 e servizio a favore ma ha concesso al russo di rientrare fino al tie break, vinto 8-6.

Berrettini vola agli ottavi, piegato Popyrin