News / Sport paralimpici 05 Aprile 2017

Nuoto, pioggia di medaglie e record ai Campionati Nazionali Assoluti Invernali

L’Aniene lascia il segno ai Campionati Nazionali Assoluti Invernali di nuoto paralimpico, disputati a Portici sabato 1 e domenica 2 aprile. I nostri atleti hanno totalizzato un bottino complessivo di 19 medaglie (10 d’oro, 5 d’argento e 4 di bronzo).

I dieci titoli italiani sono stati impreziositi da ben sei record individuali assoluti, oltre a uno di staffetta. Le nostre due giovani speranze Marika e Karim si sono ben comportate, contribuendo al medagliere e stabilendo quattro nuovi primati di categoria ragazzi (Marika) ed esordienti (Karim).

Una due giorni storica grazie a una serie di prestazioni strepitose da parte dei nostri portacolori. Simone Ciulli è diventato il primo nuotatore FINP nelle classi fisiche ad abbattere il muro dei 25 secondi (24”89) e dei 55 secondi (54”77), rispettivamente nei 50 e nei 100 stile libero.

Riccardo Menciotti, invece, è stato il primo a scendere sotto il minuto (59”80) nei 100 dorso nella frazione iniziale della 4×100 mx. Il quartetto dell’Aniene, completato da Mango, Prezzi e Ciulli, ha poi abbattuto il muro dei 5 minuti (4’52”31) nella staffetta stessa.