Nuoto, ai tricolori giovanili l’Aniene conquista 45 medaglie ed è il primo club. Procaccini, Pilato e Galossi i protagonisti

lunedì 4 Aprile 2022

Pioggia di medaglie per i nuotatori del Circolo Canottieri Aniene impegnati ai campionati italiani giovanili Primaverili che si sono svolti a Riccione dal 25 al 27 marzo per la sezione femminile e dal 28 al 30 marzo per la sezione maschile. Nel medagliere finale 45 le medaglie conquistate: 21 d’oro, 14 d’argento e 10 di bronzo. Per quanto riguarda le classifiche di società, la squadra dell’Aniene è la prima società nella classifica generale maschile e femminile, la prima società nella classifica categoria Ragazzi maschile e femminile, la prima società della classifica categoria Cadette femminile, la seconda società nella classifica categoria Juniores maschile e la terza società nella classifica categoria Cadetti maschile.

Ecco i protagonisti delle 21 medaglie d’oro:

Benedetta Pilato(categoria Cadette) conquista ben 4 titoli italiani e rispettivamente nei 50 rana (29.30, record della manifestazione), nei 100 rana (1:03.56, record della manifestazione), nei 200 rana (2:23.54, record della manifestazione) e nei 50 farfalla (26.62).

Valentina Procaccini(categoria Ragazze) ottiene anche lei 4 titoli italiani nei 100 stile libero con il crono di 56.20, nei 200 stile libero (1.58.37, record della manifestazione), nei 400 stile libero (4:08.78, record della manifestazione) e negli 800 stile libero (8:31.33, record della manifestazione).

Luca De Tullio(categoria Cadetti) conquista 3 titoli italiani nei 400 stile libero (3:44.31, record della manifestazione), nei 400 misti (4:10.46) e nei 1500 stile libero (14:36.09, record della manifestazione).

Lorenzo Galossi(categoria Ragazzi) ottiene anche lui 3 titoli italiani nei 100 stile libero (48.98), nei 200 stile libero (1:45.07, record della manifestazione) e nei 400 stile libero con il crono di 3:39.90 (record della manifestazione).

Rebecca Ongaro(categoria Ragazze) conquista 2 titoli italiani nei 50 stile libero (27.03) e nei 100 farfalla (1.02.59).

Filippo Bertoni(categoria Ragazzi) ottiene il titolo italiano nei 1500 stile libero con il crono di 15.00.08 (record della manifestazione).

Lorenzo Bellavia(categoria Juniores) conquista il titolo italiano nei 50 dorso (24.85).

Cristiano Boggia(categoria Ragazzi) ottiene la medaglia d’oro nei 50 stile libero (22.62).

Costanza Patrizio(categoria Juniores) ottiene il titolo italiano nei 200 stile libero (1:48.67).

Davide Cancelliere(categoria Ragazzi) medaglia d’oro nei 100 dorso (55.10).

Le 14 medaglie d’argento:

Valentina Aureli(Juniores) conquista 3 medaglie d’argento nei 50 dorso (27.83), nei 100 dorso (59.99) e nei 200 dorso (2:11.20).

Alessandro Mattia(Cadetti) ottiene 2 medaglie d’argento nei 100 dorso (53.33) e nei 200 dorso (1:57.60).

Filippo Bertoni(Ragazzi) conquista 2 argenti nei 200 stile libero (1:46.79) e nei 400 stile libero (3:45.16).

Rebecca Ongaro(Ragazze) ottiene 2 medaglie d’argento nei 100 stile libero (58.62) e nei 200 farfalla (2:20.02).

Lorenzo Galossi(Ragazzi) nei 50 stile libero (22.77).

Lorenzo Ballarati(Ragazzi) nei 100 stile libero (49.90).

Davide Cancelliere(Ragazzi) nei 200 dorso (2:02.85).

Luca Cascioli(Ragazzi) nei 200 rana (2:18.58).

Luca Ceccarelli(Juniores) nei 100 stile libero (49.82).

Le 10 medaglie di bronzo:

Davide Bonavota(Juniores) ottiene 2 medaglie di Bronzo nei 400 stile libero (3:51.60) e nei 1500 stile libero (15:22.57).

Benedetta Pilato (Cadette) nei 50 stile libero (25.49).

Lorenzo Ballarati(Ragazzi) nei 50 stile libero (22.80).

Davide Cancelliere(Ragazzi) nei 200 misti (2:06.11).

Luca Cascioli(Ragazzi) nei 100 rana (1:03.99).

Luca Ceccarelli (Juniores) nei 200 stile libero (1:48.81).

Lorenzo Bellavia(categoria Juniores) nei 50 stile libero (23.12).

Fagiolari Beatrice(Ragazze) nei 100 farfalla (1:04.83).

Marco Magrini(Juniores) nei 100 farfalla (53.78).