Tennis: inizia il Campionato di Serie A1

venerdì 8 Ottobre 2010

Parte il 10 ottobre 2010 il Campionato Maschile di Serie A1 durante il quale si affronteranno 13 squadre divise in due gironi. Il primo è composto da Empire, Polisportiva Anzio, ASD Tennis Le Rocce, Bassano (finalista lo scorso anno), Sarnico e Canottieri Casale. Nel Girone 2 si sfideranno il Circolo Canottieri Aniene, il TC Parioli, Geovillage Olbia, TC Udinese, TC, Tennis Rovereto, TC Cagliari, TC Castellazzo. L’Aniene esordirà proprio il 10 ottobre affrontando in trasferta il TC Cagliari e porterà in campo la squadra capitanata da Marco Barbiero e composta da Flavio Cipolla, Alessio Di Mauro, Vincenzo Santopadre, Gregorz Panfil, Simone Bolelli, novità della stagione 2010. L’obiettivo è vincere il titolo”. Parla chiaro Marco Barbiero, capitano del Circolo Canottieri Aniene che spiega:

 

“Da qualche anno a questa parte abbiamo sempre avuto una squadra altamente competitiva, ed è quindi inutile nascondersi visto che in questa stagione ci siamo ulteriormente rafforzati”. Un commento su Simone Bolelli, ultimo acquisto della squadra: “L’arrivo di Bolelli per noi è davvero importante farà la differenza. Simone è già ben integrato e sarà basilare anche in doppio, visto che spesso si allena con Flavio Cipolla”. Simone Bolelli e Grzegorz Panfil si affiancheranno a Flavio Cipolla, Alessio di Mauro ed il “veterano” Vincenzo Santopadre, “una leggenda della squadra e di tutta la serie A1, mentre Alessio arriva da una stagione davvero straordinaria è riavvicinato ai primi 100 della classifica mondiale vivendo ogni incontro come una battaglia da non perdere. Un po’ quello che fa sempre quando gioca in squadra …” per citare le parole di Barbiero.

Con i nostri migliori auguri alla squadra, pubblichiamo il calendario dettagliato degli incontri del Campionato Serie A1 girone 2 (dove gioca l’Aniene), del girone 1 e lo schieramento di ogni squadra.

REGOLAMENTO (vedi il regolamenti integrale)

Alla serie A1 maschile prendono parte 13 squadre divise in due gironi, uno da sei

e uno da sette squadre. Le prime classificate giocano le semifinali contro le vincenti

dell’incontro tra le seconde e le terze classificate dei gironi. Le quinte classificate giocano

contro le seste per la permanenza in serie A1. Nel girone da sette squadre, l’ultima

classificata retrocede direttamente alla serie inferiore.

Le semifinali del tabellone maschile si giocano in casa delle squadre prime

classificate nei gironi. Le finali si giocano in una sede unica che sarà stabilita dal Consiglio Federale.