Canottaggio / News 20 giugno 2017

Storica cinquina ai Campionati Italiani Ragazzi e U23

La sezione canottaggio del CC Aniene si rende protagonista di un’altra incredibile giornata, in occasione dei Campionati Italiani dedicati alle categorie Ragazzi e Under 23. A Varese lo squadrone gialloceleste è riuscito a mettere a segno una storica cinquina, en plein realizzato tutto nella categoria Under 23. Ad impreziosire il risultato sono ben 2 doppiette: 2- maschile / 2- femminile e 8+ maschile / 8+ femminile, una prima volta assoluta nella storia del Circolo, che tra l’altro non aveva mai schierato un 8+ femminile. A chiudere il quadro dei successi è la vittoria conseguita nel 4 di coppia femminile.

La giornata di domenica si è aperta con le gare della categoria Ragazzi, dove i nostri Niccolò Klinger e Daniela Nardella, al primo anno di agonistica, non sono riusciti a superare la semifinale. Sesto posto, invece, per il 4 di coppia delle nostre giovani Sveva Cipri, Sofia O’Mearain, Ludovica Di Pofi e Lavinia Coppola. Un anno di esperienza per i nostri sei giovanissimi, che nella prossima stagione sono attesi a un necessario salto di qualità.

Le regate Under 23 si sono aperte con la gara dell’8+ femminile, dominata dalle nostre ragazze: Giovanna Schettino, Claudia De Stefani, Valentina Iseppi, Carmela Pappalardo (le ultime tre appena tornate dall’esperienza americana), Ludovica Serafini, Ottavia Ravoni, Eugenia Masotta e Viola Passoni, con Giordana Marsili al timone, hanno inflitto più di un minuto di distacco alle avversarie.

Poi è stata la volta del 2- di Matteo Sandrelli e Leonardo Pietra Caprina. Grandi complimenti per questo equipaggio da tutti gli addetti ai lavori: bellissima gara, vinta alla grande dai nostri ragazzi, proiettati ora verso la selezione per i Mondiali U23. Subito dopo è stata la volta del 4 di coppia di Giovanna Schettino, Ottavia Ravoni, Valentina Iseppi e Claudia De Stefani, equipaggio assemblato in pochi giorni. Il quartetto Aniene si è subito portato al comando e ha dimostrato grande determinazione nel finale per resistere al rientro del Saturnia.

Dieci minuti ed è toccato all’altro 2-, quello di Ludovica Serafini e Carmela Pappalardo, finalmente ricostituito dopo il periodo statunitense di Carmela. Nonostante i pochi giorni di lavoro assieme, Serafini e Pappalardo si sono subito imposte, con 4″ di vantaggio sulle dirette inseguitrici del Gavirate.

Prova strepitosa, infine, nell’ultima gara di giornata. L’8+ maschile ha trionfato, chiudendo con il crono di 5’48″05 e infliggendo 6″ di ritardo al Gavirate. Leonardo Pietra Caprina, Matteo Sandrelli, Lorenzo Pietra Caprina, Antonio Cascone, Leonardo Calabrese, Michele Zacchilli, Jacopo Migliaccio e Antonio Schettino, con Alessio Di Sorbo al timone, hanno concluso con una grande vittoria questa giornata strepitosa.

Ora, dopo la doppietta degli 8+, la sfida annunciata dal Consigliere Andrea Pignoli è quella di tentare di portare i due equipaggi, maschile e femminile, insieme a Boston per la prestigiosa Head of The Charles. Appuntamento a ottobre prossimo!