Snowboard: a Cortina, Felicetti
apre la stagione al quarto posto

sabato 12 Dicembre 2020

A Cortina, con il PGS, botti azzurri nella Coppa del Mondo di snowboard. Il gigante parallelo è dell’eterno Roland Fischnaller, 40 anni e pluridecorato (19 vittorie per il campione di Bressanone), che in finale la spunta sull’altro azzurro Aaron March. Mirko Felicetti, atleta dell’Aniene, ha lottato per il podio nella finalina ma si è arreso all’austriaco Benjamin Karl, che ha così negato all’Italia la tripletta. Resta comunque un’altra giornata trionfale per le tavole azzurre, con Fischnaller che ha vinto per la quarta volta consecutiva.

Apertura di stagione positiva per l’Italia: la squadra guidata da Cesare Pisoni è stata dominante già in qualificazione. Al comando con l’intramontabile Roland Fischnaller che ha preceduto Edwin Coratti e Mirko Felicetti ha visto qualificati per la fase finale anche Daniele Bagozza, quinto, ed Aaron March, decimo.

Felicetti opposto allo sloveno Mastnak scatenandosi nel finale ha vitto nettamente la sfida con il rivale qualificandosi per i quarti dove ha affrontato il coreano Kim Sangkyum, battuto dal nostro campione che ha quinti raggiunto la semifinale dove ha dovuto affrontare l’altro azzurro Aaron March. Quest’ultimo ha compiuto un’autentica impresa. Dopo aver commesso un errore in alto, con Mirko al comando, ha recuperato e battuto il più giovane Felicetti superato nelle ultime due porte. Felicetti ha quindi gareggiato nella finale per il terzo posto contro l’austriaco Karl che ha avuto la meglio per 15 centesimi, con un recupero ancora nel finale.