Show di Silvia Di Pietro: due record italiani in vasca corta

martedì 27 Aprile 2021

A Pietralata, nello scorso week end, nel Centro Federale in occasione del concentramento regionale per il campionato italiano show di Silvia Di Pietro che ha migliorato i suoi record italiani dei 50 farfalla e 50 stile libero in vasca corta meno di 12 ore. La 28enne romana del CC Aniene ha nuotato la gara a delfino in 25”18, limando quattro centesimi al 25”22 con il quale ha conquistato il bronzo agli Europei di Netanya il 3 dicembre 2015 a Netanya, in Israele. Successivamente, l’allieva di Mirko Nozzolillo ha concesso il bis nello sprint in 23”85, 5 centesimi in meno del tempo realizzato in occasione del bronzo ai Mondiali di Windsor, in Canada, l’11 dicembre 2016. Silvia ha nuotato anche i 100sl in 52”96.

Nei 100 rana successo per Nicolò Martinenghi con 57”24 (e anche 26”04 nei 50) davanti a Edoardo Giorgetti con 58”90 e Alessandro Fusco con 59”17. Margherita Panziera ha vinto i 200 dorso con 2’03”79 e i 100 in 57”72 mentre Benedetta Pilato nei 50 rana ha toccato in 29”24 e in 1’04”04 nei 100. Benny ha nuotato anche i 50sl in 25”34. In questa gara Erika Ferraioli ha ottenuto 25”44.

Pietro Sarpe e Pasquale Sanzullo primo e secondo negli 800sl con 7’47”24 e 7’48”10 con Alessio Occhipinti terzo (7’49”00). Occhipinti in 14’46”60 si è imposto nei 1500sl davanti a Pasquale Sanzullo (14’58”98) e Pietro Paolo Sarpe (15’00”17).

Matteo Rivolta nei 100 farfalla ha battuto con 50”53 Piero Rodia, secondo con 50”69, e ha ottenuto 22”98 nei 50 con Codia a 23”07. Codia è sceso in vasca anche nei 50 sl dove è stato secondo con 22”03 dietro Leonardo Deplano che ha toccato in 21”97.

Nei 200 rana maschili Edoardo Giorgetti ha superato Alessandro Fusco, 2’07”47 contro 2’10”63. Matteo Rivolta nei 50 dorso ha ottenuto 23”74, 3’44”25 nei 400sl per Pasquale Sanzullo e per Pietro Paolo Sarpe, entrambi primi.

Simona Quadarella ha chiuso i 1500sl in 15’29”74 davanti a Sara Gailli (16’05”96) e Veronica Santoni (16’16”10). 1’44”40 per Stefano Di Cola nei 200sl, 4’09”34 nei 400 misti per Lorenzo Tarocchi. 1’58”10 per Giovanni Sorriso nei 200 misti e 52”99 nei 100 dorso per Alessandro Baffi.