Tennis 17 Novembre 2014

SERIE A1: Aniene corsara a Genova

La nostra squadra di A1 ancora una volta stupisce tutti andando a conquistare una vittoria, insperata alla vigilia, sui campi dell’ospitalissimo Park Tennis Genova favoritissimo per la conquista dello scudetto tricolore e forte di ben quattro giocatori top 100 nelle classifiche mondiali con in testa il primo giocatore italiano e n. 20 ATP Fabio Fognini.
Come da regolamento toccava ai numeri 3 e 4 delle formazioni scendere in campo per primi.
Matteo Berrettini e Vincenzo Santopadre affrontavano rispettivamente Tommaso Sanna e Gianluca Mager.
Matteo, ottimamente diretto in panchina dal suo capitano Stefano Cobolli ed ancora imbattuto in singolare nel campionato, doveva questa volta ricorrere a tutte le sue energie nervose per avere la meglio sul suo avversario imponendosi , dopo quasi tre ore di lotta e ben due match point annullati, con il punteggio di 64 67 75 .
Vincenzo Santopadre pur disputando un ottimo incontro, illuminato da alcune delle sue magie, si è dovuto arrendere alla freschezza atletica di Mager, uno dei giovani più interessanti visti sino ad ora, al quale lasciava oltre vent’anni di differenza, cedendo in due combattuti set per 63 76.
Gli accoppiamenti degli ultimi singolari vedevano Flavio Cipolla opposto a Fabio Fognini e Simone Vagnozzi contro lo spagnolo Pablo Andujar n. 41 ATP.
“ Cipo” otteneva una della più belle vittorie della sua carriera battendo nettamente in due set Fognini ,n. 1 d’Italia e n.20 delle classifiche mondiali, disputando “l’ incontro” perfetto .
Un mix di tecnica , tattica , grinta e generosità hanno permesso a Flavio di avere ragione su un avversario apparso confuso e sorpreso di fronte al nostro portacolori che si imponeva, davanti ad un pubblico ammutolito ma comunque correttissimo e sportivo , con il punteggio di 61 64.
Simone Vagnozzi, sceso in campo per ultimo, dava tutto se stesso producendosi in recuperi impossibili, ma doveva soccombere sotto i potenti del colpi dello spagnolo, uno dei più forti giocatori al mondo su terra battuta, cedendo in due set per 62 63 che, a dispetto del punteggio, sono stati combattuttisimi.
Terminati i singolari le due squadre si trovavano quindi sul due pari…ma le sorprese non finivano qui.
Il sorteggio dei doppi vedeva le coppie Aniene, Cipolla – Santopadre e Berrettini – Vagnozzi opposte a Fognini – Andujar e Sanna – Mager.
“Vagno” Vagnozzi e “Mat” Berrettini dopo aver vinto agevolmente il primo set per 6 3, ed in vantaggio per 2 a 0 nel secondo, beneficiavano del ritiro dei loro avversari a causa di un infortunio subito da Sanna probabilmente molto provato dopo la battaglia in singolare.
Cipolla- Santopadre disputavano un grandissimo incontro, forse uno dei più spettacolari visti nel campionato, vincendo in due combattuti set per 64 76 con un tie break al cardiopalma nel quale i nostri si producevano in giocate e recuperi di altissimo livello tecnico.
Punteggio finale C.C. Aniene 4 Park Tennis Genova 2.
Un plauso va certamente a tutta la squadra per una importantissima vittoria; dalla competenza del capitano Stefano Cobolli alla preziosa professionalità del fisioterapista Walter Giuliani al supporto delle giovani riserve Jacopo Berrettini e Federico Scerrati.
Domenica 23 novembre sui nostri campi si disputerà l’incontro di ritorno per l’accesso alla finalissima dal campionato.
Tutti a tifare per l’Aniene!