News / Paddle 29 Febbraio 2020

Serie A al via. Di Bella: «Inseguiamo il sesto titolo»

Parte la stagione del padel. Il Circolo Canottieri Aniene con la sua squadra di serie A è una vera potenza: ha conquistato i primi 5 scudetti del campionato. Alessandro Di Bella è il dirigente della sezione padel del Circolo e giustamente è orgoglioso della sua formazione. «Siamo tutti carichi. Sarà difficile riconfermarci perché vincere per sei volte di fila non è facile. Riuscirci, sarebbe davvero grandioso. Ho fiducia nelle nostre forze perché abbiamo costruito una grande squadra e abbiamo un capitano di tutto rispetto qual è Giovanni Ticca». Primo compito del team padel Aniene è quello di offrire spettacolo: «Ai tifosi di questo sport – aggiunge Di Bella – e ai soci del Circolo».

Serie A ma non solo. «Avremo anche una bella serie B – spiega il dirigente della sezione – molto giovane con tutti atleti che si allenano qui, sui campi del Circolo, e una buona formazione di C composta da tutti soci così come quella di serie D».

Di Bella parla di «progetto importante», così come importante è quello dedicato al parapadel in carrozzina. «Con questa squadra disputeremo dei tornei così come con le due formazioni under. Il Circolo da sempre è attento ed è un grande sostenitore dello sport paralimpico».

Giovanni Ticca, capitano della squadra di padel, è pronto per l’avventura. «Nonostante cinque scudetti vinti non siamo sazi – dice Ticca – Siamo pronti per il sesto centro. L’arrivo di Michele Bruno, il numero 1 italiano, è importante, senza dimenticare l’arrivo del brasiliano Pablo Lima, numero 3 del mondo e numero 1 dal 2015 al 2017. Nel team, allenato da Roberto Agnini, c’è un ottimo clima».

Campionato in partenza, subito avversari da non sottovalutare – Canottieri Roma, Monviso Padel, Sun Padel Misano – per riuscire ad accedere alla Final Four del Foro Italico dove verrà assegnato lo scudetto. Tra le altre squadre da tenere d’occhio c’è l’Orange.

Tornado alla serie A, la nostra squadra ha tesserato la numero uno del World Padel Tour, Marta Marrero, e altri due top 10 mondiali, come il pluri-decorato brasiliano Pablo Lima e la spagnola Gemma Triay, il numero 1 italiano Michele Bruno e l’emergente seconda categoria Emily Stellato. Innesti che completano un team di grande valore, nel quale ci sono i brasiliani (con passaporto anche italiano) Lucas Bergamini e Lucas De Oliveira e gli azzurri di prima fascia Carolina Orsi, Valentina Tommasi, Saverio Palmieri ed Emanuele Fanti.

Il format della serie A

La Serie A 2020 si articolerà in due fasi. La prima fase sarà composta da 2 gironi all’italiana con incontri di andata e ritorno in programma, sempre nella giornata di domenica, dall’inizio di marzo alla metà di aprile: 1, 8, 15 e 29 marzo, 5 e 19 aprile. La classifica dei gironi verrà determinata assegnando 3 punti per ogni incontro intersociale vinto, 1 punto per ogni incontro intersociale pareggiato e 0 punti per ogni incontro intersociale perso.

Le prime due squadre classificate di ogni girone si qualificheranno alla fase finale in sede unica, che si disputerà nel mese di maggio con girone all’italiana o con tabellone a eliminazione diretta con semifinali incrociate. Le terze classificate dei due gironi rimarranno in Serie A. Le quarte classificate retrocederanno in Serie B. Se al termine del girone vi saranno due o più squadre con pari punteggio, per determinare la graduatoria si terrà conto, in successione, degli incontri individuali vinti (singole partite vinte), degli incontri intersociali vinti, dello scontro diretto e, se la parità perdurerà, verrà effettuato un sorteggio pubblico.

Le partite

Ogni sfida si giocherà attraverso 3 doppi maschili e 1 doppio femminile, nel seguente ordine: doppio maschile n. 1, doppio femminile, doppio maschile n. 2 e doppio maschile n.3 (in caso di parità nelle fasi ad eliminazione diretta si giocherà il doppio di spareggio). Tutti gli incontri si svolgeranno al meglio delle tre partite (vincerà l’incontro chi si aggiudicherà due partite su tre) con applicazione del tie-break a sette punti in tutte le partite.

Il calendario della Serie A, girone A

1 marzo, ore 10.30: CC Roma-CC Aniene
8 marzo, ore 11.00: CC Aniene-Monviso Padel
15 marzo, ore 11.00: Sun Padel Misano-CC Aniene
29 marzo, ore 10.30: CC Aniene-CC Roma
5 aprile, ore 11.00: Monviso Padel-CC Aniene
19 aprile, ore 11.00: CC Aniene-Sun Padel Misano