In evidenza / Tennis 27 Ottobre 2014

Serie A1 – 4a Giornata: TC Italia Forte dei Marmi 3 – CC Aniene 3

L’Aniene esce imbattuta dalla “torcida” di Forte dei Marmi.
La nostra squadra infatti , ha confermato in pieno il valore dei singoli giocatori che hanno affrontato la più difficile trasferta del girone con grande determinazione, a dispetto di un tifo contrario caldissimo .
Dopo il sorteggio iniziale gli accoppiamenti dei singolari vedevano in campo per primi Matteo Berrettini e “ Greg” Panfil opposti ripettivamente a Davide Bramanti e Matteo Marrai, vere bandiere locali, ed a seguire Simone Bolelli contro Victor Troicki e Flavio Cipolla opposto a Filippo Volandri.
Il nostro Matteo, che aveva vinto facilmente il match di andata giocato nella prima giornata, ha dovuto ricorrere a tutte le sue qualità tecniche e nervose per avere la meglio su un avversario indomabile galvanizzato, come già detto, da un tifo calcistico inusuale per un incontro di tennis.
La grande personalità di Matteo nei momenti cruciali del match gli ha permesso di portare a casa l’importantissimo punto per l’Aniene con lo score di 75 76 .
Panfil giocando un ottimo tennis si prendeva una sonora rivincita su Marrai , con il quale aveva perso nella prima giornata, imponendo un ritmo altissimo con improvvise accelerazioni che hanno da subito messo in grossa difficoltà l’avversario.
Punteggio finale per “Greg” 64 64.
Completati i primi due singolari sono entrati in campo i numeri 1 delle due squadre Simone Bolelli e Victor Troicki ( ex n. 12 ATP).
Simone, per nulla intimorito dall’ambiente e dal tifo, regolava in due set il suo avversario con il punteggio di 64 75 confermando un eccellente stato di forma ed un livello tecnico di valore assoluto nel panorama internazionale.
L’ultimo singolare, sul punteggio di 3 a 0 per l’Aniene, vedeva Flavio Cipolla opposto a Filippo Volandri ( ex n. 20 ATP).
A Flavio questa volta non riusciva l’ennesima magia e, nonostante l’impegno e la solita generosità, doveva soccombere in due set con il punteggio di 63 61 in un incontro in cui Volandri non ha sbagliato praticamente nulla mettendo sotto pressione sin dall’inizio il nostro giocatore.
Questa battuta di arresto non sminuisce i grandi meriti di Flavio che ha contribuito in maniera determinante nelle precedenti vittorie dell’Aniene.
Terminati i singolari l’Aniene conduceva per 3 a 1; bastava quindi un solo punto per aggiudicarsi l’intero incontro.
I doppi vedevano le coppie Bolelli- Cipolla opposti a Marrai -Troicki e Berrettini- Panfil contro Volandri- Bramanti.
Matteo e “Greg”, dopo un buon inizio, subivano il tennis aggressivo degli avversari, con un Volandri che dominava il campo da tutte le posizioni, perdendo in due rapidi set per 62 62.
Bolelli Cipolla, dopo aver condotto per 75 20 non riuscivano a contrastare il ritorno della coppia toscana perdendo il secondo set per 64.
Si andava quindi al super tie brek .
Un paio di punti facevano la differenza in favore dei nostri avversari che si aggiudicavano l’incontro con il punteggio di 57 64 10/8.
Risultato finale Aniene 3 TC Italia Forte dei Marmi 3.
La classifica del girone vede sempre al comando la nostra squadra con punti 10 seguita dai toscani a 7 , dal Rovereto a 4 e dall’Angiulli Bari ad 1.
La prossima domenica 2 novembre L’Aniene affronterà in casa il TC Rovereto.