Due squadre alla 1^ edizione della Coppa Canottieri

martedì 28 Giugno 2016

“La storia del calcetto siamo noi”: è questo lo storico claim della Coppa Canottieri, il più importante trofeo di calcio a 5 romano. Da quest’anno, però, al calcetto si affianca anche la prima edizione del trofeo di paddle, sport in voga nella capitale e, possiamo dirlo con orgoglio, ‘nato’ in città proprio al Circolo Canottieri Aniene, grazie alle intuizioni e al lavoro di Gianfranco Nirdaci, coordinatore nazionale del Comitato Paddle per la FIT.

Dopo la clamorosa vittoria bis in serie A, spazio ai soci storici del nostro sodalizio che si presenta nella “Fossa” del Circolo Canottieri Lazio, precisamente nel campo adiacente a quello dove si disputano gli incontri di calcetto, con ben due squadre e 40 soci chiamati a difendere i nostri colori.

Il complesso regolamento, studiato ad hoc per mantenere il livello del torneo equilibrato, ci impedisce di schierare alcuni tra i nostri migliori giocatori. La squadra A, capitanata da Alessandro Di Bella con l’aiuto fondamentale di Matteo Melandri e Aldo Severi, si sta allenando da giorni con l’obiettivo di ben figurare e lasciare il segno, come da tradizione Aniene. La squadra B, capitano Massimo Mazzitelli, è già la sorpresa del torneo. Conta su un mix di soci storici e di nuove leve del circolo che si sono avvicinati da poco al paddle con entusiasmo e determinazione.

I campi di paddle del C.C. Aniene

Come spesso capita, il nostro Circolo ha già ‘vinto’, potendo contare su una sezione paddle al cui interno più di 250 soci battagliano ogni giorno per trovare un campo libero. Tutto ciò nonostante i due nuovissimi terreni di ultima generazione recentemente inaugurati. Il paddle sembra non avere più limiti, le racchette che entrano nella Fossa del CC Lazio stanno lì a dimostrarlo. Con l’Aniene precursore, come sempre. In bocca al lupo ai nostri ragazzi e appuntamento sulle tribune per tifare tutti insieme!