Nuoto: Pellegrini, emozioni da record del mondo!

lunedì 9 Marzo 2009

Federica Pellegrini con Gianni Nagni e Giovanni Malagò (Foto DEEPBLUEMEDIA.EU/by GIORGIO SCALA)Emozioni da “crepacuore”, sensazioni fantastiche, ancora da metabolizzare appieno…

Il mondo si inchina nuovamente a Federica Pellegrini, in grado di migliorare – nella “sua” gara, quei 200 stile libero di cui e’ campionessa olimpica – il record del mondo che gia’ deteneva. Una gara fantastica, con i passaggi leggermente superiori al vecchio limite ed una frazione finale “da favola” che consegna al nuoto italiano l’impressionante crono di 1’54”47 (passaggi odierni 27”31, 56”05, 1’25”63 – precedente 1’54”82, Pechino 2008), primo record del mondo fatto registrare in un campionato italiano. Una risposta eccezionale alla rinuncia dei 400 stile libero, un’impronta indelebile in una specialita’ che, sempre di piu’, la vede assoluta regina.

Una giornata splendida per Federica e per tutto il Circolo Canottieri Aniene… Una giornata iniziata con il rafforzamento di un sodalizio ricco di successi. Proprio stamane si e’ giunti al prolungamento del contratto fino ai Giochi Olimpici di Londra 2012: un connubio con l’Aniene che ha visto Federica, a partire dal suo arrivo a Roma nel 2006, conquistare oltre al titolo olimpico, sei record del mondo (di cui cinque in vasca lunga), una medaglia iridata e svariati titoli europei.

Nell’ultima giornata di gare, Il Circolo Canottieri Aniene – che conquista anche quattro medaglie di bronzo, con Damiano Lestingi nei 100 dorso (54”89), Valerio Cleri nei 1500 stile libero (15’20”59), Christian Galenda nei 100 stile libero (48”90) ed Elena Gemo nei 50 farfalla (26”92) – chiude in bellezza i Campionati Assoluti Primaverili con la vittoria della classifica maschile ed il secondo posto in quella femminile.

FEDERICA PELLEGRINI

“Non posso che essere contentissima per la prestazione ed il tempo che ho fatto registrare oggi. E’ una gara che sento particolarmente mia e che, dopo la conquista del titolo olimpico, voglio sempre onorare al massimo. Dedico la vittoria a tutte le donne in questa giornata per noi davvero particolare.

GIOVANNI MALAGO’ – PRESIDENTE C.C. ANIENE

“Federica non finisce di stupirci… Anche oggi abbiamo vissuto delle emozioni che non si possono descrivere con semplici parole. Onore a lei, a tutto lo staff tecnico e dirigenziale della societa’ ed un ringraziamento anche a Castagnetti e alla FIN. Sono inoltre felice del fatto che proprio stamane, in pochissimi secondi, abbiamo trovato l’accordo per il prolungamento del contratto fino all’Olimpiade di Londra 2012. Per scaramanzia le ho detto che era meglio farlo prima dei 200 stile libero di oggi…
Il primato era nell’aria. Proprio ieri sera in albergo Gianni Nagni mi aveva preannunciato questo record del mondo.
Evidentemente non si sbagliava, anche se, prima della gara, ho preferito non sbilanciarmi.

GIANNI NAGNI – D.T. C.C. ANIENE

“Non posso che considerare estremamente positivo il bilancio del Circolo Canottieri Aniene in questi Campionati Assoluti. Si sono registrate alcune prestazioni – in primis il record del Mondo di oggi di Federica, ma anche le performances di Belotti nei 200 stile libero, di Lestingi nei 200 dorso, della stessa Pellegrini nei 100 stile libero e di Elena Gemo nei 50 e 100 dorso – di livello davvero superlativo. La conquista di un record del mondo, nove record italiani e ben quattordici medaglie d’oro, tra gare individuali e staffette, rende tangibile la bonta’ del lavoro svolto in questa prima parte della stagione.”