Mondiali Junior: Sandrelli, Giovanna e Antonio Schettino si impongono nei recuperi

sabato 27 Agosto 2016

Avanzano gli atleti del Circolo Canottieri Aniene impegnati a Rotterdam nei Mondiali Junior di canottaggio. Matteo Sandrelli nell’8+, Giovanna Schettino nel doppio e il fratello Antonio nel 2- hanno tutti vinto il proprio recupero qualificandosi al turno successivo.

Matteo Sandrelli, capovoga dell'8+

Matteo Sandrelli, capovoga dell’8+

L’otto centra l’accesso diretto alla finale grazie a una prestazione superlativa che vede gli azzurri, con Matteo Sandrelli capovoga, prendere subito la testa e tagliare il traguardo davanti ai padroni di casa dell’Olanda con circa un secondo di vantaggio.

Giovanna Schettino con Nicoletta Bartalesi

Giovanna Schettino con Nicoletta Bartalesi

Giovanna e Antonio Schettino, invece, approdano in semifinale. Nel doppio femminile la portacolori dell’Aniene e Nicoletta Bartalesi (SC Varese) dominano la scena e infliggono all’Irlanda oltre sette secondi di distacco. Nel due senza maschile Antonio Schettino e Tiziano Prelazzi (CC Saturnia) partono dietro a Svizzera e Messico, ma prima dei 500 metri prendono il comando e, fatta eccezione per una brevissima fase nel secondo quarto di gara, non lo lasciano più.

Da ieri tutti gli equipaggi azzurri stanno scendendo in acqua con le maglie listate a lutto, in memoria delle vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia.