L’Italremo seconda agli Europei: Rosetti bronzo con il quattro senza

domenica 11 Aprile 2021

È stata un’Italia compatta e agguerrita quella che a Varese, durante gli Europei Assoluti, ha conquistato 8 medaglie (3 ori, 3 argenti, 2 bronzi) e raggiunto il secondo posto nel medagliere per nazione, dietro la Gran Bretagna con 12 medaglie (5 ori, 4 argenti, 3 bronzi).  Da sottolineare inoltre, essendo anno olimpico, che cinque medaglie sono state vinte nelle specialità olimpiche, 4 maschili (quattro di coppia, due senza, quattro senza senior e doppio pesi leggeri) e una femminile nel doppio pesi leggeri, mentre le altre tre medaglie sono arrivate dalle specialità pesi leggeri maschili non olimpiche: quattro di coppia (che ha fissato anche il nuovo record europeo), singolo e due senza.

Per quanto riguarda gli atleti dell’Aniene in maglia azzurra, bronzo con il quattro senza maschile di Matteo Castaldo, Bruno Rosetti (Aniene), Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo, terzi a ridosso della Romania, mentre l’oro va alla Gran Bretagna. Sesto il quattro senza femminile di Aisha Rocek, Kiri Tontodonati, Alessandra Patelli, Chiara Ondoli (Aniene) e l’otto femminile di Veronica Bumbaca, Carmela Pappalardo, Ludovica Serafini (Aniene), Benedetta Faravelli, Laura Meriano, Silvia Terrazzi, Khadija Alajdi El Idrissi, Giorgia Pelacchi e timoniera Camilla Infante.

Nella foto, il quattro di coppia senior maschile