Canoa / News 18 Settembre 2017

L’Aniene brilla ai Campionati Italiani di Velocità

Atto finale della stagione 2017 per quanto riguarda la Sezione Canoa, che come tradizione chiude l’anno agonistico con i Campionati Italiani di Velocità per tutte le categorie, sulle acque dell’Idroscalo di Milano.
Tre giorni di gara ricchi di emozioni, in cui gli equipaggi giallo-blu si sono messi in mostra collezionando molte soddisfazioni: mattatore assoluto della squadra è stato Nicolae Craciun, capace di conquistare ben 7 titoli italiani e 2 medaglie d’argento, nel dettaglio nel C1 Senior 200 mt oltre che in coppia con Andrea Sgaravatto nel C2 Senior 200, C2 under 23 200-500-1000 mt.
Per gli equipaggi Senior e Under 23 nel Kayak tante medaglie ma purtroppo nessun titolo italiano:
3 medaglie d’argento nel K4 Under 23 200-500-1000 mt, con Davide Marin-Alessandro Zampetti-Tomasz Apuzzo-Federico Urbani-Giorgio Riccardi e Alessandro Tovo ad alternarsi sulla barca ammiraglia, mentre medaglia di bronzo nel K2 Under 23 1000 mt con Giorgio Riccardi e Giovanni Bandini oltre che nel K4 Under 23 1000 con Alessandro Tovo e Michael Daffinà. Tra i Senior medaglie di bronzo nel K4 1000 e 200 mt di Andrea Ramella-Maurizio Carollo-Alessandro Zampetti e Tomasz Apuzzo.


Bottino di medaglie che non manca nemmeno tra i più giovani Ragazzi e Junior, con le donne protagoniste di 2 storiche medaglie d’oro nel K4 e K2 Ragazze; Antea Mariani-Camilla Toraldo-Federica Siena e Francesca Blanda riescono a portare a casa il primo oro nella storia del Circolo nel K4 500 mt, bissando la vittoria anche nel K2 500 mt con Camilla Toraldo e Federica Siena. Altri 2 argenti li portano a casa sempre Toraldo e Siena nel K2 200 mt, mentre nel K2 1000 mt Antea Mariani e Francesca Blanda sono seconde solo alla Canottieri Querini.
Tra gli Junior bellissima medaglia di bronzo nel K4 200 mt maschile composto da Andrea Vaccari-Luca Evangelisti-Giovanni Giacummo e Giorgio Ilardi; la trasferta si chiude in bellezza con la categoria Ragazzi maschile, nello specifico con il K2 200 mt di Valerio Coppotelli e Riccardo Lonigro che non trovano rivali tagliando il traguardo in solitaria conquistando il 14° titolo italiano della spedizione Aniene. Chiude la rassegna la medaglia di bronzo del K4 500 mt di Luca Romano-Stefano Carulli-Valerio Coppotelli e Riccardo Lonigro.
Una pagina a parte va dedicata alla nuova arrivata nella famiglia della Sezione Canoa Eleonora de Paolis, atleta paralimpica con una partecipazione nel canottaggio alla Paralimipiade di Rio de Janeiro, che da pochi mesi ha deciso di abbracciare il nuovo progetto della paracanoa Aniene, capace di conquistare alla sua prima gara ben 3 titoli italiani nel KL1 femminile, risultato che la proietta verso il sogno dei prossimi Giochi di Tokyo 2020.