Calcetto / News 25 Luglio 2017

L’Aniene si impone nella categoria Assoluti

L’Aniene trionfa nella categoria Assoluti della 53^ edizione della Coppa dei Canottieri. Un successo senza appello in finale, con la nostra formazione che si è imposta sul Tennis Club Parioli con un netto 4-0.
Nella fossa del Circolo Canottieri Lazio, in una serata da tutto esaurito, il nostro Circolo ha potuto raccogliere i frutti dello straordinario lavoro di programmazione. L’Aniene ha puntato forte sulla Next Gen ed è arrivato il trionfo, già ottenuto lo scorso anno: non c’è stata la vendetta del Tennis Club Parioli, sconfitto nell’ultimo atto del torneo anche dodici mesi fa.
La finale è stata caratterizzata dalla doppietta di Domenico Abrignani, che con i suoi gol ha tenuto alto il nome della famiglia (il fratello Paolo, in vacanza-studio a Londra, ha dovuto rinunciare alla finale pur chiudendo in testa alla classifica marcatori), e dalle reti di Carlo Di Bella – votato miglior giocatore del torneo – e di Federico Barra, capocannoniere insieme ad Abrignani con otto gol complessivi. Per l’Aniene è l’undicesimo successo nella categoria Assoluti.

Lo Sporting Eur si è aggiudicato il torneo degli Over 40 (il nostro Diego Tavano è stato il capocannoniere con otto reti) e ha piazzato una splendida doppietta trionfando anche negli Over 60, il Circolo Canottieri Roma si è imposto nella finale degli Over 50. Il trofeo Babbo Valiani viene quindi vinto dallo Sporting Eur, che lo custodirà per un anno avendo chiuso in testa nella speciale classifica a punti.