News / Paddle 27 Giugno 2020

Il Padel è anche in carrozzina

Al Circolo Canottieri Aniene il padel è anche in carrozzina. Il progetto per questa attività è nato tre anni fa appoggiato da Roberto Agnini, il responsabile tecnico della sezione padel che a livello assoluto vanta cinque successi consecutivi in serie A, con il lavoro costante di tutto il Circolo e del suo Consiglio, l’attenzione del responsabile dell’attività paralimpica, Francesco Rocco, e soprattutto con il fattivo intervento di Lottomatica.

Durante il lockdown imposto dal coronavirus sono arrivate le cinque carrozzine per porter dare vita all’attività sportiva. Sono cinque gli atleti attualmente impegnati, tra cui il consocio Edward von Freeymann, che praticano questa disciplina.

Appena l’emergenza covid sarà terminata ci sarà una grande festa per l’inaugurazione di questa sezione.

Importante l’ingresso di Lottomatica che sponsorizza l’attività paralimpica non solo del padel, ma anche del nuoto.

All’Aniene si sta studiando la possibilità di istituire da settembre una scuola padel riservata a ragazzi e ragazze con disabilità da affiancare alle altre scuole giovanili. La speranza è quella di vedere in un futuro prossimo il padel alle Paralimpiadi.

Entusiasta Alessandro Di Bella, il dirigente della sezione padel, che ringrazia per il lavoro svolto e le attenzioni non solo Lottomatica e il Consiglio, ma anche Andrea Pignoli, responsabile dello sport di casa Aniene.