Il Memorial D’Aloja a Piediluco con l’Aniene in prima fila

sabato 17 Aprile 2021

Monopolio azzurro nella prima giornata di finali del Memorial “Paolo d’Aloja” a Piediluco. L’Italremo agli ordini del Direttore Tecnico Francesco Cattaneo, sulle acque di casa conquista sette vittorie tra i Senior, iniziando con lo squillo del quattro senza maschile bronzo europeo in carica di Matteo Castaldo, Bruno Rosetti – atleta dell’Aniene -, Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo, che vince sui compagni di azzurro Davide Comini, Matteo Sandrelli (Aniene), Emanuele Gaetani Liseo e Luca Parlato. Nella gare della seconda giornata Sandrelli sarà capovoga.

Settimo posto, in questa gara, per l’equipaggio Aniene compost da Antonio Schettino, Marco Felici, Nicolò De Sangro e Michele Zacchilli.

Nel singolo maschile, è oro per Gennaro Di Mauro, anche lui atleta del CC Aniene.

Nel doppio le campionesse d’Europa tra i Pesi Leggeri Valentina Rodini e Federica Cesarini hanno battuto due armi azzurri composti rispettivamente da Stefania Gobbi e Clara Guerra per l’argento e da Carmela Pappalardo e Ludovica Serafini (Aniene) per il bronzo.

Nel doppio junior maschile quarto posto per Valerio Felici e Roberto Schettino.

Primo posto in batteria per Gennaro Di Mauro che ha superato il belga Tristian: i due sono rivali da quattro stagioni e il canottiere dell’Aniene lo ha sempre battuto.

Nella foto di Enrico Artigniani (FIC) il 4 senza