Altri sport / In evidenza 05 Luglio 2013

Il Circolo Canottieri Aniene al Roma Polo Club

Nello sport é essenziale essere bravi, ma é importante anche essere fortunati. In questo caso noi dell’Aniene siamo stati soprattutto fortunati.

Al Roma Polo Club si é disputato la scorsa settimana un importante torneo internazionale ed il presidente, avv. Cataldo D’Andria, ha con cortesia ed intelligenza pensato di onorare l’appartenenza all’Associazione dei Circoli Storici capitolini dando alle squadre in campo i nomi degli associati. Un gesto davvero speciale. Noi dell’Aniene, in tandem con il Canottieri Roma, siamo stati legati alla squadra capitatanata da Fabio Acampora, con l’argentino Miguel Amieva cavaliere e mazza di punta.

E siamo stati bravi, anzi bravissimi, andando al di là di ogni pronostico, conquistando la finale e cedendo solo ai supplementari (9-8) ai favoritissimi dell’Audi.

Il polo – ci piace ricordare – é stato dal 1900 al 1936 sport olimpico. E tutto quello che é a cinque cerchi per l’Aniene ha un sapore particolare. Non si sa mai…