News 20 Giugno 2020

FORZA ALEX!

AZ, le sue iniziali.

Con il valore di un monogramma, di una cifra di vita, di una sorta di DNA.

Dalla A alla Zeta, Alex Zanardi la sua esistenza l’ha vissuta tutta – da un capo all’altro, intera o strappata – come se niente fosse, per essere sempre e comunque se stesso.

All’Aniene ha deciso di venire sei anni fa, senza nulla chiedere e molto regalando. Perché gli piaceva il nostro modo di intendere, di vivere, di pensare, di fare lo sport. Con i ragazzi a fianco dei meno giovani, con i campioni spalla a spalla con quelli dotati di sola passione, con gli abili ed i diversamente abili perfettamente allineati.

Olimpionico, prima ancora che il titolo gli fosse riconosciuto dall’oro e dall’alloro.

Socio onorario. Onore soprattutto nostro, naturalmente.

Amico di tutti noi, ma in particolare di Dino Zoff. Abituati tutti e due fin da piccoli a stare in fondo agli elenchi, di nome, ed in cima alle classifiche, di fatto.

Forza Alex!