Nuoto 25 Aprile 2016

Finale Serie “A” Coppa Brema 11° Scudetto per i nuotatori dell’Aniene

Non appena conclusi sabato 23 aprile i Campionati Italiani Assoluti Primaverili di Nuoto e Nuoto di Fondo Indoor di Riccione con ottimi successi, 38 le medaglie totali conquistate nei sei giorni di gare (15 d’oro, 15 d’argento, 8 di bronzo), un Record Nazionale Assoluto, due Record Nazionali Cadette e un Record Nazionale di Società e con la vittoria di tutte le classifiche nazionali compresi i gruppi militari, la squadra della Sezione Nuoto del Circolo Canottieri Aniene si è rituffata in vasca corta sempre a Riccione domenica 24 aprile, aggiudicandosi per il decimo anno consecutivo, l’undicesimo in totale, lo Scudetto di Campione d’Italia nella Finale di Serie “A” 2016 della Coppa Brema.

Otto le società finaliste nella sezione femminile (C.C.Aniene, R.N.Torino, Team Lombardia, N.C.Azzurra 91, Nuoto Livorno, Andrea Doria, Imolanuoto e Team Insubrika) ed otto in quella maschile (C.C.Aniene, Larus Nuoto, Team Lombardia, Imolanuoto, De Akker Bologna, Uisp Bologna, N.C.Azzurra 91 e Nuotatori Milanesi).

Questi i componenti della squadra.

Femmine:
Rachele Ceracchi, Elena Di Liddo, Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Elena Gemo, Margherita Panziera, Letizia Paruscio, Federica Pellegrini, Simona Quadarella, Ilaria Scarcella e Teresa Strickner.

Maschi:
Lorenzo Benatti, Jonathan Boffa, Christopher Ciccarese, Piero Codia, Alex Di Giorgio, Edoardo Giorgetti, Damiano Lestingi, Filippo Magnini, Luca Marin, Matteo Milli e Matteo Pelizzari.

Fin dalla prime gare del mattino sia la squadra femminile che la squadra maschile hanno dimostrato la netta superiorità che si è andata via via evidenziando gara dopo gara. Ne sono la dimostrazione il Record Nazionale Assoluto di Federica Pellegrini nei 100 stile libero con il tempo di 52.17 e la staffetta maschile 4×100 mista che si è aggiudicata il Record Nazionale Assoluto di società con il crono di 3.28.29 con Matteo Milli (52.42), Edoardo Giorgetti (58.81), Piero Codia (49.82) e Filippo Magnini (47.24).

 

 

Scarica il comunicato stampa con le classifiche finali.