Calcetto / News 26 Luglio 2018

Festa Aniene alla Coppa Canottieri, vittoria negli Assoluti e negli Over 50

Calcetto in primo piano all’Aniene. La Coppa Babbo Valiani è del Circolo in via definitiva grazie al doppio successo nelle categorie Assoluti e Over 50 durante la 54esima Coppa dei Canottieri. Eppure, era cominciata in salita la serata gialloceleste, con gli Over 50 che contro lo Sporting Eur al riposo erano in svantaggio 3-0. Ma in avvio di ripresa la doppietta di Andrea De Petris ha permesso la riscossa invertendo l’inerzia del match. Quando De Bac si è acceso, Barra e Di Bagno hanno completato la rimonta. Meliti ha blindato un favoloso 4-3 che ha riportato l’agognata Coppa tra le mani di Malagò e compagni.
Subito dopo, quando era già notte, sono scesi in campo i nostri valorosi ragazzi. Vibrante ed accesa è stata la sfida contro la Tevere Remo. Pali e bravura di portieri hanno tenuto la sfida per un tempo e mezzo sullo 0-0. Ma l’Aniene ha insistito, la squadra è cresciuta nell’intensità e finalmente ha trovato la via della porta. Il giovane Barra ha trovato Formilli che ha ingannato in uscita il monumentale Maresca e per il secondo anno di seguito (17 dopo zio Luca) ha timbrato in finale un gol che vale oro. Nervosa ma incisiva è stata la reazione avversaria ma contro un muro di nome Murino, che ha prima chiuso la sua porta arrivando dappertutto prima di realizzare addirittura il 2-0 disegnando una velenosa traiettoria “porta a porta”.
Per i ragazzi di Mister Simone è stata la terza affermazione stagionale e la terza Coppa dei Canottieri consecutiva, la dodicesima per l’Aniene che unisce padri, figli e nipoti in un unico grande gioioso abbraccio.