News / Vela 05 Ottobre 2020

Europei Nacra17, Caterina Banti
è oro: per lei è il tris continentale
Bronzo per Maelle Frascari

Giornata d’oro per il Circolo Canottieri Aniene sul lago Attersee, in Austria. Caterina Banti insieme a Ruggero Tita (Fiamme Gialle) ha vinto il terzo titolo europeo nella classe Nacra17 mentre Maelle Frascari con Vittorio Bissaro (Fiamme Azzurre) si è piazzata al terzo posto.

Si è tinta d’azzurro l’ultima giornata di gare di questo campionato Europeo 2020 della classe olimpica Nacra 17, con il trionfo finale della coppia italiana davanti alla Francia di Delapierre-Audinet. Doppio podio, dunque, per la Nazionale italiana e per l’Aniene visto che entrambe le veliste gareggiano per il Circolo, che si conferma al top in questa classe alla ripresa delle competizioni dopo la schiacciante vittoria ottenuta da Tita-Banti alla Kieler Woche un paio di settimane fa. Si tratta, come detto, della terza medaglia d’oro europea per il trentino e la romana che si erano imposti anche nel 2017 e nel 2018 prima di raccogliere un quarto posto l’anno scorso in Inghilterra.

Terzi alla vigilia dell’ultima giornata, Tita-Banti hanno sfruttato un paio di passi falsi dei britannici Gimson-Burnet e degli argentini Lange-Carranza per balzare in testa alla classifica generale grazie ad un ottimo score odierno di 6-5-1-4.

Titolo europeo arrivato dopo 12 regate complessive disputate (rispetto alle 17 previste), a testimonianza di condizioni di vento davvero molto complesse sul lago di Attersee.

Bronzo agrodolce invece per Vittorio Bissaro e Maelle Frascari che hanno a lungo accarezzato il sogno di portare a casa la medaglia d’oro per poi chiudere in terza piazza assoluta a -7 dalla vetta e con un solo punto di vantaggio sui britannici John Gimson e Anna Burnet.