News / Vela 30 Aprile 2017

Coppa del Mondo, Elena Berta in evidenza a Hyeres

L’Aniene si fa valere nella seconda tappa di Coppa del Mondo delle classi Olimpiche di Vela. La manifestazione, svoltasi dal 23 al 30 aprile nella baia di Hyeres, nel sud della Francia, ha visto la partecipazione di 541 atleti di ben 52 Nazioni, distribuiti in sei differenti campi di regata.

Il vento ha soffiato regolarmente da varie direzioni, compreso il Mistral, tipico del golfo del Leone, con raffiche anche sopra i 20 nodi. La perfetta macchina organizzatrice ha permesso lo svolgimento di tutte le prove in programma per le 10 classi. Quasi tutti presenti gli atleti del Circolo Canottieri Aniene.

Francesco Porro

Nel 470 femminile ottima prova di Elena Berta che, vincendo la Medal Race (regata a punteggio doppio, riservata ai top 10), ha conquistato il 5° posto generale. Elena, in coppia con Sveva Carraro (Aeronautica Militare), ha così bissato il piazzamento ottenuto a metà marzo all’Eurosaf di Palma de Maiorca. “Grazie a una buona partenza siamo andate dalla parte giusta del campo, per cui abbiamo immediatamente conquistato la testa della flotta. Poi abbiamo dovuto controllare ed è andata bene, siamo davvero contente…”, ha dichiarato Elena dopo il successo nella Medal Race.

6° posto nei 49er maschili per Uberto Crivelli Visconti, tornato in coppia con Togni (Marina Militare) che era stato sostituito dal nostro atleta Molineris a causa di un infortunio durante la regata di Palma de Maiorca. Dopo i primi giorni di rodaggio il duo si è di nuovo espresso sui suoi livelli vincendo anche una prova. “Speravamo di fare meglio nella Medal, ma se penso a come abbiamo iniziato le regate qui a Hyeres e al fatto che Jimmy (Togni, ndr) rientrava da un infortunio, il sesto posto finale è un bel risultato”, ha dichiarato Crivelli Visconti.

Maelle Frascari

Si è classificata tra i top 10 anche Caterina Banti, in coppia con Ruggero Tita delle Fiamme Gialle (ottavi nel Nacra 17, stesso piazzamento di Palma). L’equipaggio, da poco formato, ha subito dimostrato di essere competitivo centrando due risultati in Medal Race in due differenti eventi.

Presenti in Francia anche Francesco Porro (16° nei Nacra), Alessio Spadoni (23° nei Finn), Maelle Frascari (36esima nei Laser femminili) e Marco Benini (40° nei Laser maschili).