Canottaggio / News 06 Maggio 2019

Il meeting nazionale a Piediluco nel segno dell’Aniene

Nel fine settimana Piediluco ha ospitato il Meeting Nazionale COOP di canottaggio, competizione che, con il gruppo olimpico in raduno a Sabaudia in preparazione degli Europei Assoluti di fine mese a Lucerna, ha visto mettersi in luce gli azzurrini dell’Italjunior e gli atleti della Nazionale Pararowing. Le gare junior sono state una selezione per la composizione degli equipaggi che tra due settimane saranno in acqua a Essen, in Germania, per i campionati Europei Under 23 e a fine luglio a Sarasota, negli Stati Uniti, per i Campionati del Mondo Under 23.

Nel settore femminile oro per Gaia Colasante nel 4 senza Senior, mentre Giovanna Schettino ha ottenuto un oro (2 senza) e un argento (4 senza) nella categoria Under 23. Si trattava in entrambi i casi di gare valutative in vista della composizione della squadra nazionale che parteciperà ai Campionati del Mondo Under 23 previsti a Sarasota (USA) a fine luglio. Un buon passo avanti, dunque, per le nostre atlete. Restando in campo femminile, buon terzo posto per Cecilia Bellati nel singolo Senior.

L’ultima medaglia di giornata, il bronzo dei nostri giovani, il quattro senza Ragazzi di Valerio Felici, Roberto Schettino, Mattia Cesaretti e Mattia Ramoni al traguardo in 7’34”03. Bella gara la loro, valida indicazione per i nostri tecnici in vista dei campionati italiani di fine giugno.

Per quanto riguarda il gruppo maschile Under 23, il quattro senza di Antonio Schettino, Luca Armani, Riccardo Peretti e Giulio Ginesi, purtroppo, non è riuscito ad andare oltre il quinto posto (6’47”64) in una finale di alto livello, anch’essa valutativa per i mondiali di categoria.

Quarto posto per Gaia Chichierchia nel singolo ragazze e per Rosa Lucania e Viola Passoni nel doppio Under 23 e quinto l’otto ragazzi con Valerio Felici, Roberto Schettino, Mattia Cesaretti, Mattia Ramoni, Emanuele Sterea Constantin, Giovanni Pazzaglia, Edoardo Giugliarelli e Matteo Giuseppe Lupoi.