Impresa Aniene ai Campionati Italiani giovanili, titolo nel 4- e nel 2- femminili

lunedì 13 Giugno 2016

Arrivano belle soddisfazioni per il Circolo Canottieri Aniene dalla due giorni di gare dei Campionati Italiani Ragazzi, Under 23 ed Esordienti di canottaggio, svoltesi a Gavirate, in provincia di Varese. A brillare sono soprattutto le nostre ragazze, artefici di due splendide medaglie d’oro. Ludovica Serafini, Carmela Pappalardo, Giovanna Schettino e Lavinia Martini si laureano campionesse d’Italia Under 23 nel quattro senza, imponendosi in una gara molto tirata, nonostante fossero soltanto alla loro quarta uscita insieme. Il secondo titolo arriva nel 2- femminile Under 23, con Ludovica e Carmela che si impongono nella loro specialità, senza lasciare nulla alle avversarie, con un vantaggio di 19″76 sulle seconde, centrando un altro oro personale. Ora rotta su Poznan, dove Serafini e Pappalardo parteciperanno alla III prova di Coppa del Mondo in 4- con Gaia Mazari (Lario) e Silvia Terrazzi (Arno Pisa).

Il bilancio finale è di quattro medaglie, visto che i portacolori del C.C. Aniene conquistano anche un argento e un bronzo. Nel 2- (due senza timoniere) maschile Under 23, infatti, i nostri junior Matteo Sandrelli e Antonio Schettino ottengono un brillante secondo posto contro i più grandi di categoria, grazie a una prestazione superba nonostante il mal di schiena di Matteo.

Matteo Sandrelli e Antonio Schettino durante la premiazione

Matteo Sandrelli e Antonio Schettino durante la premiazione

Un pizzico di delusione, invece, per Giovanna Schettino che non va oltre il bronzo nella prova del singolo Under 23. La nostra junior non è riuscita a ripetersi dopo che aveva battuto avversarie più grandi all’ultimo meeting nazionale. Non essendo obiettivo di stagione, però, la gara era stata preparata come una tappa di passaggio verso i prossimi traguardi. Giovanna, del resto, ha saputo rifarsi con l’oro nel quattro senza.

Giovanna Schettino

Giovanna Schettino

Ragazzi

L’8+ Ragazzi sfiora soltanto il podio, al termine di una gara tutta all’attacco e condotta fino ai 1000 metri, quando l’equipaggio del C.C. Aniene (Francesco Scoppola, Michele Zacchilli, Giulio Ginesi, Corrado Antonetti, Federico Zennaro, Roberto Dusmet Farina, Francesco Castracane degli Antelminelli, Leonardo Suarez, timoniere Alessio Di Sorbo) si deve arrendere al cospetto di avversari più forti. Nonostante la comprensibile delusione, è stata senza dubbio un’esperienza importante nel percorso di crescita dei nostri giovani atleti.

L'equipaggio dell'8+ Ragazzi

L’equipaggio dell’8+ Ragazzi

Sempre nella categoria Ragazzi si è fermata sabato l’avventura di Leonardo Foddis e Lorenzo Valdivieso. I due portacolori dell’Aniene si sono classificati quarti nella difficile gara di qualificazione del doppio, al termine della quale accedeva alla semifinale soltanto il primo, e non sono riusciti nell’impresa di staccare il pass per il turno successivo neppure nel recupero del pomeriggio, nonostante la buona prova offerta.

Leonardo Foddis e Lorenzo Valdivieso con l'allenatore Gaetano Iannuzzi

Leonardo Foddis e Lorenzo Valdivieso con l’allenatore Gaetano Iannuzzi

Esordienti

Buona prova anche nel doppio esordienti, dove Lorenzo Carulli e Claudio Tomassini si sono piazzati sesti in finale, riportando un ottimo risultato per un equipaggio che non svolge una vera e propria attività agonistica. Grande merito va anche agli allenatori Filippo Allegra e Dario Sportelli.