Canoa / In evidenza / Slider 06 Giugno 2016

Bronzo per Urbani ai Mondiali di Discesa, Craciun d’oro in Coppa del Mondo Sprint

La sezione Canoa scrive un altro piccolo pezzo di storia del Circolo Canottieri Aniene. Il 22enne Federico Urbani, infatti, ha conquistato per la prima volta la medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo Assoluti di Discesa a Banja Luka, in Bosnia.

Il weekend di gare si era aperto con un bruciante quarto posto nella prova a squadre sulla distanza lunga, con Federico che si era dovuto accontentare della medaglia di legno per poco più di un secondo. Il pronto riscatto è arrivato domenica quando, insieme ai compagni Mariano Bifano e Davide Maccagnan, Urbani è riuscito a salire sul terzo gradino del podio nella prova Sprint vinta dalla Slovenia davanti alla Francia.

 

Craciun d’oro nella seconda prova della Coppa del Mondo Sprint nel C2 200 mt

Prosegue il momento d’oro di Nicolae Craciun, ancora protagonista di una prestazione maiuscola in campo internazionale. Nella seconda prova della Coppa del Mondo Sprint, svoltasi a Racice (Rep. Ceca) nel weekend del 29-31 maggio, il portacolori del Circolo Canottieri Aniene si è imposto nel C2 200 mt.

Dopo il bronzo conquistato la settimana precedente a Duisburg, ecco una splendida medaglia d’oro che assume una valenza ancora più importante perché ottenuta in coppia con il fratello Sergiu. I risultati di queste settimane permettono a Nicolae Craciun di staccare il pass per i Campionati Europei Assoluti, che si terranno a Mosca dal 24 al 26 giugno.

 

Giorgi e Craciun staccano pass per Europei e Mondiali Under 23

La squadra del Circolo Canottieri Aniene riesce a staccare due pass anche per i Campionati Europei e i Campionati del Mondo Under 23 grazie ai brillanti risultati ottenuti nelle prove di selezione, che si sono svolte lo scorso 4-5 giugno sul campo di gara di Castel Gandolfo.

Nel K1 Under 23 è il campione del Mondo Simone Giorgi ad assicurarsi un posto nella squadra maschile. Al termine di 1000 mt intensi e tirati, il portacolori romano taglia il traguardo in prima posizione e si impone sui padovani Samuele Beccaro e Michele Giachetto.

Appena rientrato dalla Coppa del Mondo, invece, Nicolae Craciun non rallenta la propria crescita nel C1 Under 23: sui 200 mt non ha rivali e taglia il traguardo con circa 1 secondo di vantaggio sugli avversari, mentre la sorpresa della domenica è la vittoria sulla distanza dei 1000 mt, gara in cui riesce ad avere la meglio sugli atleti delle Fiamme Oro, Fabrizio Mattia e Davide Cestra.

Per i nostri giovani ora è previsto un primo periodo di raduno collegiale che servirà a formare gli equipaggi da schierare ai Campionati Europei di Plovdiv, in programma dal 14 al 17 luglio, e ai Campionati del Mondo di Minsk, che si svolgeranno dal 28 al 31 luglio.