News / Nuoto 21 Novembre 2020

Benny Pilato super nei 50 rana:
record italiano e europeo in “corta”

Nel giorno di Caeleb Dressel superstar, all’International Swimming League di Budapest, un’altra straordinaria prova per la nostra Benedetta Pilato. Nel sabato internazionale, Benny nei 50 rana ha dovuto arrendersi per soli 4 centesimi alla pluricampionessa olimpica e mondiale Lilly King. La giovane tarantina del Circolo Canottieri Aniene, quindici anni, argento mondiale e oro europeo in vasca corta lo scorso anno, ha chiuso in 28”81 realizzando, quindi, il record italiano e quello europeo della prova. L’americana, invece, ha toccato in 28”77.

La Pilato ha migliorato il record italiano, che era suo, mentre quello europeo lo ha eguagliato dato che 28″81 lo aveva ottenuto nel dicembre 2014 ai Mondiali in corta a Doha la fortissima lituana Ruta Meilutyte.

Dicevamo di Dressel superstar. Il 24enne statunitense ha letteralmente sbriciola due record del mondo in vasca corta nel giro di mezz’ora. Prima ha vinto i 100 farfalla in 47”78 abbassando di tre decimi il vecchio primato (48”08 che era di Chad Le Clos), quindi ha demolito il suo stesso tempo nei 50 stile libero toccando in 20”16 contro il 20”24 siglato lo scorso dicembre sempre durante la ISL.