Calcetto / News 19 Febbraio 2018

Avanza Cucchiella, resiste Celani

Dopo una mattinata piovosa, la domenica dell’Aniene si accende nel pomeriggio con il ritorno del Torneo Sociale baciato da un cielo sereno e un bel tramonto sul fiume.

Non riesce a Filosa l’arduo compito di fermare la corazzata Cucchiella, parsa ulteriormente rafforzata dagli scambi del mercato di riparazione. Complice un avvio timoroso ed impacciato degli uomini di De Petris, che faticano a prendere le misure agli avversari, i Verdi, galvanizzati dalla presenza del più Grande di Tutti, trafiggono Romiti in avvio e mettono subito in discesa una gara che poi gestiscono con sapienza, classe e tanta accademia. Impressionante l’impatto sul torneo di Formilli: tre partite, dodici gol, un pericolo costante ed una spina nel cuore delle difese avversarie.

Gara effervescente e finale scoppiettante tra Celani e Naldi, che lascia il campo tra molti rimpianti dopo un incontro a lungo avuto in pugno. Dopo aver subito una prima rimonta fino al 4-4 Mancini e compagni passano in vantaggio con un tiro libero contestato al quale segue un’espulsione con conseguente superiorità numerica non sfruttata. Sull’ultimo pallone l’ennesimo pasticcio offensivo e sul ribaltamento il gol dell’insperato pareggio, segno che i campioni in carica hanno sette vite ed anche quest’anno occorrerà fare i conti con loro.

Aria di nobiltà decaduta nella sfida che Fabbricini vince in rimonta sui Cecilia, che crollano alla distanza complice una panchina decisamente più corta degli avversari.

Prima vittoria anche per i Picciotti di Yuri, che registrano la difesa con Grisolia padre, feriscono Savelli in contropiede e resistono al ritorno di fiamma degli Abrignani che restano in partita credendoci fino all’ultimo.

 

Cucchiella-Filosa 8-3
Formilli 5; Tasco N 2 (amm); Totti
Minnetti Conte Natoli

Naldi-Celani 5-5
Mancini A 3; Iacobellis 2 (amm)
Gilardoni A 2 (amm); Fabbri R 2 (amm); Celani R
Espulso Di Bagno.

Fabbricini-Cecilia 4-2
Tavano 2 (amm); Longhi; Gargiullo
Cecilia M 2
Espulso Henke.

Picciotti-Abrignani 5-3
Grisolia L 2; Cozzani; Albano; Giontella
Abrignani P (amm); Abrignani M (amm); Abrignani D