Australian Open, a Melbourne
Berrettini e Fognini al terzo turno

giovedì 11 Febbraio 2021

Agli Australian Open, prima Slam della stagione, Matteo Berrettini è al terzo turno insieme a Fabio Fognini. A Melbourne, sul cemento, il tennista dell’Aniene ha battuto il ceco Tomas Machac, n.199 del mondo, superandolo in quattro set con il punteggio di 6-3 6-2 4-6 6-3 in due ore e 40 minuti di gioco. Al terzo turno il 24enne romano troverà il coetaneo russo Karen Khachanov, n. 20 della classifica mondiale mentre Matteo è il numero 10.

In precedenza, Berrettini aveva sconfitto – parliamo del primo turno – Kevin Anderson in 7-6, 7-5, 6-3 dopo poco più di due ore di gioco. Il nostro giocatore ha avuto la meglio con il sudafricano, n. 81 del ranking ma top ten solo un anno e mezzo fa prima dell’ennesimo infortunio, che ha giocato per la 13esima volta a Melbourne dove ha raggiunto gli ottavi per tre edizioni di fila (2013-2015).

Terzo turno anche per un altro campione dell’Aniene. Fabio Fognini

Dopo Matteo Berrettini, Fabio Fognini è il secondo azzurro a qualificarsi per il terzo turno del torneo australiano. Al secondo turno il tennista ligure, testa di serie numero 16, si è imposto nel derby con il siciliano Salvatore Caruso, piegato in cinque set, dopo quasi quattro ore di gioco, con il punteggio di 4-6 6-2 2-6 6-3 7-6 (12).

Al primo turno, Fabio ha battuto il francese Pierre-Hugues Herbert (n. 84) con il punteggio di 6-4 6-2 6-3.

 

Nella foto, l’esultanza di Matteo Berrettini