News / Vela 12 Giugno 2017

Aniene Young è campione nazionale Este24

A Talamone, dopo tre giorni di regate, lo scudetto di campione nazionale Este24 è definitivamente cucito sulle maglie di Aniene Young di Luca Tubaro, portacolori del nostro circolo, che ha vinto il titolo grazie ad una serie impressionante di risultati, addirittura scartando un secondo posto. Nulla ha potuto Wasabino di Gianluca Raggi che, più volte in testa, ha ingaggiato con il vincitore un vero match race nelle ultime fasi della giornata. Terza piazza per La Poderosa di Roberto Ugolini che con un micidiale 2-1-4 ha spodestato Supersilvietta di Michelangelo Tardioli dal podio, ma alla quale non è bastata la vittoria nell’ultima prova per recuperare il terreno perso. Quinta posizione per i ragazzi di Sestelemento, capitanato da Oscar Farace.

 Talamone ha regalato anche per l’ultima giornata del Campionato Nazionale Este24 condizioni perfette, con una tipica giornata estiva dove il “Maestralino” intorno ai 10-12 nodi  ha permesso al comitato di regata presieduto da Gabriella Gabbrielli di chiudere con tre giornaliere, per un totale di 9 prove.

“Siamo veramente molto felici di questo risultato, il duro lavoro fatto da inizio stagione ha pagato – ha commentato Luca Tubaro, timoniere di Aniene Young -. Voglio ringraziare tutti quelli che ci hanno permesso di arrivare fin qui, Ullman Sails che ci ha supportato, il team che ha lavorato sodo. E’ stata una tre giorni molto intensa in un campo di regata veramente molto bello”.

“Vincere un campionato nazionale – ha dichiarato entusiasta Alessandro Maria Rinaldi, presidente classe ESTE24 – è una grande emozione, dovuta anche all’alto numero di partecipanti che rendono la nostra classe sempre più giovane e moderna. Il team che porta i colori dell’Aniene ha saputo prepararsi con cura ed intelligenza, lavorando sulla costanza dei risultati e sulla velocità della barca. Molto bravi anche gli altri equipaggi che si sono piazzati nelle primissime posizioni e che hanno confermato la loro abilità in questo meraviglioso sport. Ringrazio l’organizzazione in acqua e a terra del Circolo della Vela di Talamone e il suo presidente, Ammiraglio Biraghi, che ha offerto tre giorni splendidi ai nostri armatori. Hip hip urrà per il nuovo campione nazionale, che porterà sul petto e sulle vele lo scudetto d’oro fino al prossimo anno”.