Canottaggio / News 08 Aprile 2019

Aniene in evidenza al I Meeting Nazionale di Piediluco

Si è svolto a Piediluco, sabato 6 e domenica 7 aprile, il I Meeting Nazionale, importante appuntamento della stagione remiera con un programma arricchito da alcune gare valutative in vista dei futuri impegni internazionali del canottaggio azzurro (specialità: singolo, doppio, due senza e quattro senza delle categorie senior, under 23 e junior sia maschili che femminili).

L’evento ha visto anche la partecipazione della squadra nazionale maggiore romena. Nella categoria Assoluta ottime prestazioni per il nostro Bruno Rosetti, che si è piazzato primo degli italiani sia nel due senza (con Matteo Castaldo) che nel quattro senza (con Castaldo, Di Costanzo e Gabbia), anche se alle spalle dei forti equipaggi romeni in entrambe le specialità.

Analogo discorso per Ludovica Serafini nel quattro senza senior femminile, dove la nostra atleta è stata la migliore delle italiane insieme a Pelacchi, Patelli e Bertolasi, ma dietro a una Romania che si è mostrata in generale più in forma in questo momento della stagione. Nel settore Under 23 femminile si sono distinte Gaia Colasante e Giovanna Schettino, rispettivamente prima e terza delle italiane nel quattro senza femminile, con Giovanna terza anche nella specialità del due senza.

Tra i maschi, sempre Under 23, miglior risultato il quinto posto nel quattro senza per Felici, Armani, Zachilli e Olandi, posizione che i nostri devono cercare di migliorare in occasione del secondo meeting e in prospettiva Campionati Italiani. Niccolò Klinger e Valerio Scansalegna, invece, hanno ottenuto un bell’argento nell’8+ Junior in un equipaggio assemblato con l’Armida di Torino e la Moltrasio di Como.

Per quanto riguarda, infine, i più giovani (categoria Ragazzi), buon segnale dall’8+ maschile, che si è piazzato quarto e può ben sperare per il cammino agonistico di questa stagione. Il prossimo week end è già tempo del primo evento internazionale, il Memorial Paolo D’Aloja che si terrà sempre a Piediluco, altra occasione per testare la squadra nazionale. Convocati Bruno Rosetti, Ludovica Serafini e Giovanna Schettino.