Andare avanti

venerdì 22 Novembre 2013

Martedì 5 novembre il Circolo Canottieri Aniene ha formalmente inaugurato la nuova sede velica presso il Marine Village, a nord di Torvaianica.
La stretta di mano tra i legali rappresentanti delle parti, il dott. Vittorio Silvestri e Guido Sirolli , davanti al compiaciuto artefice dell’accordo, il dirigente della sezione vela Giancarlo Gianni, ha dato il via alla seconda fase del percorso sportivo del Sodalizio romano.
Alla presenza del corpo sociale, dello sponsor e di tutti gli atleti e tecnici della squadra ‘SALINI IMPREGILO CLASSI OLIMPICHE’ sono stati presentati i programmi e le attività della Sezione.

Scuola e Agonistica : Il CCA ha formalizzato un accordo con il CIRCOLO VELICO VILLAGGIO TOGNAZZI che prevede la divisione delle attività tra i sodalizi .
Il CVVT seguirà i ragazzi dai 6 ai 14 anni, dall’iniziazione all’agonismo nella contigua sede a mare e presso la struttura AQUANIENE a Roma.
Il CCA curerà la seconda parte del percorso sportivo degli Atleti che vorranno continuare l’attività agonistica.
Squadra Olimpica SALINI IMPREGILO: Sono sette le classi che vedono atleti giallo celesti competere in vista delle prossime olimpiadi. 470 uomini e donne, 49er e 49er fx, Nacra, Laser st. e Finn e gli atleti hanno le qualità per…. guadagnarsi il biglietto.
470 UOMINI: Falcetelli – Clementi e Spina – Bernard
470 DONNE : Caputo- Sinno e Berta-Paolillo
49er : Plazzi – Molineris
49er FX: Conti – Clapsich (Aereonautica)
Laser standard: Spadoni
Nacra : Porro – Banti , Bressani (S.V.Barcola Grignano) – Micol , Trambaiolo – Gianni e Sabatini – Mamus.
Allenatori: Lo Sloveno Karlo Hmeljak due volte olimpico, Matteo Nicolucci e Daniel Lo Perfido.
Particolare piacere ha suscitato il ritorno alle regate (anche agli altri equipaggi Nacra) della neo mamma e due volte olimpica Giovanna Micol che lasciato il 470 è passata al Nacra come prodiera insieme ad un certo…… Rufo Bressani.
Regata d’Altura LA LUNGA BOLINA: La V^ edizione della regata organizzata dal CCA continuerà a far parte del circuito nazionale off-shore e si svolgerà dal 25 al 27 Aprile su un percorso di 140ml. che vede partenza ed arrivo da Civitavecchia dopo aver lasciato formiche di Grosseto e Giglio a sinistra e nuovamente le formiche di Grosseto ma questa volta a dx. Queste parziali modifiche del percorso sono imputabili alla scelta di evitare di girare intorno ad isole che abbiano limitazioni nella navigazione nelle acque circostanti, Giannutri, o non siano dotate di fari di identificazione come le formiche di Burano.

Trofeo MARIO DE TUDDO: La tradizionale regata sociale , giunta alla 7° edizione, torna alle ….origini, ovvero a Porto S.Stefano .Invariata la formula che vede il corpo sociale diviso in fasce di valore e gli equipaggi composti da soci appartenenti alle diverse categorie.
A coronare la piacevolezza della giornata l’inaspettato , e per questo ancora più gradito, squarcio di bel tempo oltre all’ottimo buffet offerto agli ospiti.