News / Tennis 29 ottobre 2018

A1, terza vittoria consecutiva per l’Aniene

Importantissima vittoria esterna per la nostra formazione di A1 che, domenica 28 ottobre, si è imposta sul CT Crema per 4-2, mantenendo saldamente la testa del girone.

Lottatissimi i primi due singolari che hanno visto in campo Jacopo Berrettini e Liam Caruana, opposti al kazako Golubev (ex numero 33 ATP) e ad Alessandro Coppini. Jacopo, dopo aver perso facilmente il primo set per 6-2, ha restituito lo stesso punteggio all’avversario nella seconda frazione di gioco, per rimandare l’esito finale del match al terzo e decisivo set che il giocatore dell’Aniene si è aggiudicato al tie- break per 7-4 (2-6, 6-2, 7-6 lo score). Anche Liam Caruana ha dovuto ricorrere a tutta la sua classe per avere ragione di un indomito Alessandro Coppini che si è arreso con il punteggio di 7-6, 7-5.

Sfortunata la prova di Gianluigi Quinzi contro il numero 1 della squadra avversaria, Adrian Ungur (ex 79 delle classifiche mondiali). Dopo aver vinto nettamente il primo set (6-0), Gianluigi ha tenuto testa al veemente ritorno dell’avversario cedendo il secondo al tie-break, per poi ritirarsi all’inizio del terzo per un problema fisico.

Grande ritorno, atteso da tutto l’ambiente Aniene, quello di Flavio Cipolla, tenuto lontano dalle competizioni per quasi un anno da infortuni vari. Il talento, il cuore e la testa di Flavio, nonostante una forma approssimativa, sono bastati per avere ragione del giovane Lorenzo Bresciani che ha raccolto appena sei games (6-3, 6-3) di fronte all’ex numero 70 ATP e tre volte campione d’Italia con i colori gialloblu.

Il doppio Caruana-Berrettini, sconfiggendo i cremonesi Ungur e Bresciani per 7-6, 6-2, ha garantito il punto della vittoria per la nostra formazione. Cipolla e Riccardo Perin, infine, hanno ceduto (7-5, 6-3) alla coppia Golubev- Coppini. Il prossimo appuntamento è fissato per mercoledì 31 ottobre per l’incontro casalingo di ritorno contro il TC Genova, già sconfitto all’andata.