News / Nuoto 03 settembre 2017

Universiadi, per l’Aniene bottino di sette medaglie

L’Aniene torna dalla 29esima edizione dei Giochi Mondiali Universitari, svoltisi a Taipei dal 19 al 30 agosto, con un bottino di ben sette medaglie e con prestazioni cronometriche di rilievo. A rendere ancora più significativo il risultato il fatto che l’intera squadra nazionale ne ha conquistate in totale 13 nelle tre discipline previste (nuoto, fondo e tuffi).

Simona Quadarella, bronzo ai recenti Mondiali di Budapest, si ritaglia ancora una volta il ruolo di protagonista assoluta, vincendo due splendide medaglie d’oro negli 800 stile libero, chiusi con il crono di 8’20”54 (migliore prestazione italiana in tessuto, terzo tempo nazionale all time, record delle Universiadi e quarta prestazione mondiale stagionale), e nei 1500 stile libero in 15’57”90 (record della manifestazione).

Due medaglie d’argento per Elena Di Liddo nei 50 farfalla con il tempo di 26”50 (primato personale) e nei 100 farfalla (58”81). Argento anche per Alex Di Giorgio nella staffetta 4×100 stile libero (terza frazione in 49”60).

Medaglia di bronzo, invece, nella staffetta 4×100 mista per Elena Di Liddo (frazione farfalla in 57”76) e per Lorenzo Marsaglia nella finale dei tuffi sincronizzati dal trampolino dei 3 metri (387.12 punti).