Sci, un giorno speciale a Cortina con il Memorial Andrea Scozzese

venerdì 30 Dicembre 2022

L’Aniene va sugli sci e lo fa con grande determinazione e felicità per festeggiare la fine del 2022 e dare il benvenuto all’anno nuovo. Tutto questo a Cortina d’Ampezzo, un posto magico per la neve, la sede delle Olimpiadi invernali del 1956 e di quelle che verranno, nel 2026 insieme a Milano. Il CC Aniene ha scelto ancora una volta Cortina per disputare una gara di sci con tanti consoci, familiari e amici, e tutto questo grazie al lavoro di Alessandro Gucci che non smette un attimo di dare il suo contrbuto.

Organizzare un evento sportivo abbinandogli il nome di Andrea Scozzese è una responsabilità tutt’altro che banale. Non solo per una questione di affetto, ma proprio per il peso specifico di ciò che Andrea ha impersonato nello sport: passione, mentalità, sacrificio, ricerca dell’eccellenza, voglia di mettersi in gioco…

Eppure Alessandro Gucci, come abbiamo detto, sembra aver centrato l’obiettivo al meglio. Un’organizzazione meticolosa e di altissimo profilo, grazie alla splendida regia di Edoardo Zardini e degli altri amici ampezzani, un meteo fortunato, un luogo magico, le 5 Torri di Cortina («Il preferito di papà», dirà poi Livia Scozzese). Tante generazioni mischiate, quasi 300 partecipanti, dai 7 anni della piccola Lodovica agli 81 del maestoso Gianfredo. Un’atmosfera gioviale e coinvolgente, ma anche tanta sana competizione, tra piccoli campioncini in erba, vecchie glorie dello sci (amatoriale e non) e tanti appassionati di altri sport pronti per un giorno a cimentarsi tra i pali.

Molte le prestazioni degne di nota, anche tra i tanti i consoci impegnati a difendere i colori sociali. Un pizzico di commozione al momento delle premiazioni, tra il saluto accorato di Stefano Longo presidente della Fondazione Cortina ed i ringraziamenti in ricordo di Andrea, che ha poi lasciato spazio alla gioia festosa dei tanti bambini presenti omaggiati dai tanti regali.

Con un grazie agli sponsor-amici (Almaviva e Banca Finnat) per il sostegno all’iniziativa ed un piccolo pensiero da parte di tutti gli iscritti alla Fondazione Bambino Gesù, l’appuntamento è fissato al 2023 per un altro giorno indimenticabile.

Queste le classifiche delle gare