News / Vela 28 aprile 2018

Coppa del Mondo, Caterina Banti si impone anche a Hyeres

Si chiude domani con le ultime medal races la tappa di coppa del mondo di Hyeres, quest’anno stranamente caratterizzata da venti leggeri, ed arrivano già ottimi risultati per la squadra Aniene. Per la seconda volta consecutiva, infatti, la nostra atleta Caterina Banti, assieme a Ruggero Tita (SV Guardia di Finanza), si impone con un giorno di anticipo. Dopo Palma anche al terzo evento di World Cup Series a Hyeres l’equipaggio azzurro si assicura la vittoria prima della Medal Race, con ben 40 punti sui secondi, i britannici Ben Saxton/Nicola Boniface.

Nella classe Nacra 17 Vittorio Bissaro (GS Fiamme Azzurre) e la nostra Maelle Frascari, dopo due giorni di ritrovata forma, chiudono in quarta posizione ad un passo dal podio. Lorenzo Bressani, in coppia con Cecilia Zorzi (Marina Militare), si piazza noni. Tre equipaggi in Medal Race nei catamarani volanti rappresentano un ottimo segnale per la squadra azzurra che dimostra di andare nella direzione giusta.

“Siamo sorpresi di questi due risultati, anche se ‘non c’è due senza tre’. Probabilmente l’allenamento invernale a Cagliari con gli altri Nacra della squadra è stato molto utile”, ha dichiarato Ruggero Tita. Soddisfatta anche Caterina Banti: “Siamo impegnati ad andare avanti e migliorare ogni giorno. Diamo sempre il 100%, a volte di più. Non possono che non arrivare i risultati”.

Vicini alla zona Medal anche Jacopo Plazzi e Andrea Tesei che finiscono 14esimi. Ottimo anche il 15° posto nei Laser di Marco Benini su una flotta di quasi 70 barche. Marco, in vista degli Europei in programma a La Rochelle (Francia), ha dimostrato che con vento leggero può ambire alla zona Medal race. Ancora nei Nacra 24° posto per Erica Ratti, tra le timoniere più giovani della flotta, autrice insieme a Francesco Porro di un ottimo 6° posto parziale nell’ultima prova.