News / Tennis 13 novembre 2017

A1, doppietta Aniene e primato nel girone

Grande prova di forza della nostra formazione di A1 che si impone sabato 11 novembre in trasferta, nel recupero della quarta giornata, sui campioni d’Italia del Park Tennis Club di Genova con il punteggio di 4-2, per ripetersi il giorno successivo in casa ai danni del Circolo del Tennis Palermo, sconfitto con un perentorio 5-1. Due vittorie che proiettano l’Aniene al primo posto nel girone eliminatorio.

 

Park Tennis Genova-C.C. Aniene 2-4

Liam Caruana e Jacopo Berrettini rompono subito l’equilibrio dell’incontro superando, entrambi in due set, i genovesi Gianluca Mager (6-4, 6-4 lo score) e Luca Prevosto (6-2, 6-2). Matteo Berrettini si prende poi una sonora rivincita su Alessandro Giannessi, disputando un match esemplare chiuso in poco più di un’ora con un eloquente 6-1, 6-2. Nell’ultimo combattuto singolare un Flavio Cipolla in crescita, dopo il recente infortunio alla caviglia, strappa la prima frazione di gioco ad Andrea Arnaboldi, ma si deve arrendere al portacolori del Park (n. 227 del ranking ATP), con il punteggio di 6-7, 6-1, 6-1.

Nei doppi i capitani Cobolli, Santopadre e Fiorini, schierano le coppie Cipolla-Matteo Berrettini e Jacopo Berrettini-Caruana, opposti rispettivamente a Mager-Arnaboldi e Moncagatto-Basso. I primi, davanti ad un numeroso pubblico, disputano un match altamente spettacolare, chiuso in due tiratissimi set per 6-4, 7-5. Battaglia anche nel secondo doppio, nel quale i nostri Liam e Jacopo si arrendono solo al super tie-break con lo score di 6-4, 6-7, 10-8.

 

C.C. Aniene-Circolo del Tennis Palermo 5-1

Tocca nuovamente a Caruana e Jacopo Berrettini scendere in campo per primi contro i palermitani Claudio Fortuna e Giovan Battista Morello. I ragazzi, nonostante la stanchezza del giorno prima, portano subito due punti all’Aniene. Liam, pur con qualche difficoltà iniziale, batte Fortuna, autore di un ottimo primo set, per 4-6, 6-1, 6-1. Jacopo supera nettamente Morello, rifilandogli un perentorio 6-1, 6-2. Il numero uno della squadra avversaria, Salvatore Caruso (n. 170 delle classifiche mondiali), nulla può contro la potenza del servizio e del diritto di Matteo Berrettini: 6-2, 6-2 lo score finale. Non è da meno Flavio Cipolla, autore di una grandissima prova di carattere contro Omar Giacalone, superato dopo oltre due ore di gioco con il punteggio di 6-7, 7-6, 6-1.

I doppi si disputano al coperto a causa della pioggia battente caduta su Roma dal primo pomeriggio. Caruana e Jacopo Berrettini cedono il passo alla coppia Caruso-Giacalone (6-4, 6-2), mentre il duo Matteo Berrettini-Cipolla non lascia scampo ai volenterosi Fortuna-Trapani, sconfitti in due rapidi set (6-3, 6-0).

A tutti gli incontri hanno assistito numerosi soci del nostro Circolo, con in testa i Presidenti Fabbricini, Malagò e Di Veroli, oltre ad Andrea Pignoli, responsabile dello Sport Aniene, e Federico Feroci, dirigente della Sezione Tennis. Domenica 19 novembre è in programma l’ultimo match del girone contro il Tennis Club Pistoia: la vittoria garantirebbe alla nostra formazione l’accesso alle semifinali.